Il mondo dei videogiochi non è fatto soltanto di opere videoludiche, ma anche del vasto universo della tecnologia sfruttata per regalarci prodotti sempre più immersivi.

In questo senso, Microsoft ha lanciato da pochissimi giorni il suo Xbox Wireless Headset, che segna l’ingresso ufficiale nella next-gen della casa di Redmond anche dal punto di vista dei gadget.
Infatti sono molte le novità che Xbox ci regala con questo modello di cuffie senza filo, che porta con sé il design nero e verde tipico della sua console di punta.
Vediamo più nel dettaglio in quale modo Microsoft ha deciso di ampliare la sua visione del gaming con questo dispositivo, in un settore in continuo mutamento come quello dei videogiochi.

Xbox Wireless Headset - Panoramica

Il nuovo Xbox Wireless Headset è compatibile con tutta l’infrastruttura Microsoft. Lo potremo connettere ovviamente a Xbox One, Xbox Series S e X, oltre che a Windows 10 e ai dispositivi mobili, il tutto tramite Bluetooth.
A livello di durata, con la batteria interna raggiungeremo un tempo di autonomia tra le 12 e le 15 ore. Insomma, avremo a disposizione un tempo assai considerevole senza rischiare che le cuffie si scarichino sul più bello.

Parlando ancora di compatibilità, l’Xbox Wireless Headset supporta molteplici tecnologie di audio spaziale.
Fra queste citiamo Windows Sonic, DTS Headphone: X e Dolby Atmos. Riguardo Dolby Atmos, con l’acquisto dell’headset di Microsoft avremo diritto a una prova gratuita del servizio Dolby Access (valida fino a settembre 2021).
In ogni caso, l’audio delle nuove cuffie da gaming risulta molto avvolgente e con una precisione di alto livello per quel che riguarda la direzionalità del suono.

Prestazioni e configurazione

Sempre in riferimento alle prestazioni, sono molti gli elementi personalizzabili. Con l’app Xbox Accessories possiamo regolare l’equalizzatore dell’audio, i bassi, la disattivazione automatica del suono, i livelli del microfono e altro ancora.

Inoltre sui padiglioni, morbidi ed estremamente isolanti, troviamo due dischi girevoli, che ci consentono un’ulteriore personalizzazione dell’esperienza in tempo reale. Infatti questi sono preposti l’uno alla regolazione del volume di gioco e al bilanciamento fra audio di gioco e della chat.

Xbox Wireless Headset - Configurazione

Il microfono, pieghevole per i momenti in cui non ne abbiamo bisogno, porta con sé varie funzionalità.
Oltre alla possibilità di disattivazione tramite apposito pulsante infatti, il microfono dell’Xbox Wireless Headset di Microsoft comprende una funzione di disattivazione automatica quando non stiamo parlando (così da non intasare la chat con suoni esterni). Infine facciamo riferimento alla precisione dell’isolamento della voce, in grado di ridurre in maniera ottimale i rumori di fondo.

Insomma, queste cuffie da gaming possono essere un’ottima idea per un acquisto nell’ambito della tecnologia.

Il prezzo si attesta sui €99,99 e sebbene non siamo di fronte a un prodotto di fascia alta, tuttavia il rapporto qualità/prezzo di questo Xbox Wireless Headset risulta essere più che buono e adatto a molti utenti, appassionati e non dei prodotti targati Microsoft e più in generale dei gadget della casa produttrice.

Vieni a trovarci!

Se vuoi rimanere sempre aggiornato seguici su Instagram. Se vuoi ricevere supporto per qualsiasi dubbio o problema, seguici anche sulla nostra pagina Facebook. Ti informiamo inoltre che siamo anche su Telegram per offrirti i migliori Sconti, Coupon ed Errori di Prezzo per risparmiare su migliaia di articoli!

Nicolò Campanella
Founder & Editor in Chief

Founder & Editor in Chief di Geekmag.it. Ho 25 anni e sono siciliano. La passione che ho verso il mondo Tech mi ha spinto a creare questa piattaforma in modo da dare spazio a chiunque di dimostrare quanto sia Geek..come me!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Una risposta su “Xbox Wireless Headset: le nuove cuffie di Microsoft”